Certificare la Sostenibilità di un evento ISO 20121

iso 20121UNA FIERA, UNA CONVENTION O UN CONCERTO TOTALMENTE SOSTENIBILI

Dalle convention aziendali alle fiere internazionali, dai concerti ai grandi eventi sportivi fino alle manifestazioni di portata più ridotta, l’indotto di risorse e lavoro che ruota attorno ad un evento ha un impatto significativo, sia in termini ambientali, sia in termini economici e sociali.

TARGET

La norma ISO 20121 è rivolta alle aziende che si occupano di organizzazione di eventi come core business (Fiere, Centri Congressi, Teatri, Cinema, Catering, Assessorati turismo/ambiente Enti locali, Case discografiche, Agenzie comunicazione…) ma anche a tutte le Organizzazioni che intendono implementare o migliorare la propria capacità di organizzare i propri eventi aziendali in modo sostenibile.

Il sistema si può applicare a qualsiasi tipo di attività, dal corso di formazione, al seminario, al concerto, all’evento sportivo, al meeting, alla convention aziendale, alla manifestazione fieristica/espositiva, al festival, ecc.

BENEFICI/RISULTATI

  • Riduce i rischi e l’impatto economico, ambientale e sociale dell’evento
  • Controllare i rischi relativi alla sicurezza dei lavoratori e dell’evento
  • Migliora l’efficacia della generale gestione sostenibile dell’azienda
  • Consente di distinguersi rispetto ai competitors
  • Valorizza l’immagine e rafforza la reputazione e le relazioni con le parti interessate
  • Genera crescita sostenibile e spinta all’innovazione nella catena di fornitura
  • Supporta i partners/sponsor per il raggiungimento di propri obiettivi di sostenibilità

AUDIT RIVOLTI A:

  • L’intera organizzazione
  • Il singolo evento

BENEFICI PERCEPITI (PERCHÉ ACQUISTARLA?)

  • evidenza agli stakeholders della gestione attenta nell’organizzazione dell’evento rispetto all’impatto ambientale, economico e sociale dell’evento stesso
  • differenziazione dal resto del mercato
  • miglioramento dell’immagine aziendale e dell’evento

ALPHA NETWORK opera con incontri di mezza giornata in azienda con il referente designato, con frequenza settimana / quindicinale; durante gli incontri raccogliamo informazioni su come l’azienda gestisce i vari processi ed attività, con quali risorse e con quali strumenti, scriviamo con il referente aziendale la documentazione necessaria all’implementazione del sistema, ovvero procedure, istruzioni eventuali, modelli e registrazioni oltre al manuale;
le attività di consulenza quindi sono anche momenti di formazione per il responsabile qualità e per il personale coinvolto;
a conclusione delle attività di consulenza eseguiamo l’audit interno di “preparazione” alla verifica di certificazione e collaboriamo alla stesura del riesame della direzione

Ad ogni incontro, se richiesto, sarà compilato un rapporto di consulenza descrittivo delle attività svolte ed eventualmente da svolgere per l’incontro successivo oltre ad un programma di massima dell’incontro successivo.